• Articolo , 16 maggio 2009
  • Labico: il comune sceglie il fotovoltaico

  • Dopo la direttiva 2001/77 della Comunità Europea anche la Regione Lazio ha deciso di intervenire nell’utilizzo del fotovoltacico nella pubblica amministrazione per una promozione dell’energia elettrica ecocompatibile, con un piano triennale che prevede incentivi nell’utilizzo. Il Comune di Labico è stato il primo a mostrare piena disponibilità attivando tutte le procedure per la realizzazione di […]

Dopo la direttiva 2001/77 della Comunità Europea anche la Regione Lazio ha deciso di intervenire nell’utilizzo del fotovoltacico nella pubblica amministrazione per una promozione dell’energia elettrica ecocompatibile, con un piano triennale che prevede incentivi nell’utilizzo.
Il Comune di Labico è stato il primo a mostrare piena disponibilità attivando tutte le procedure per la realizzazione di tali impianti. L’ufficio tecnico incaricato ha esaminato la possibilità concreta di un’istallazione nella sede comunale di via Giacomo Matteotti, nella scuola elementare di via Leonardo Da Vinci, al centro anziani e negli altri uffici dislocati di proprietà Comunale.

Obiettivo: riduzione degli sprechi e promozione di un consumo eco-compatibile dell’energia. Il Comune sta valutando al momento una proposta di una società del settore per l’avvio di tutte le procedure necessarie all’utilizzo del fotovoltaico.