• Articolo , 17 novembre 2009
  • Lamp&RiLamp, un percorso polisensoriale per smaltire le lampadine

  • Aperta al pubblico fino a domenica 22 novembre, nel piazzale del Giardino Zoologico dalle 9 alle 19, la mostra polisensoriale “Lamp&RiLamp” ideata da Ecolamp. Si tratta della nona tappa del tour che si concluderà a dicembre 2009, dopo aver toccato 11 città con lo scopo di far conoscere agli italiani il corretto comportamento da adottare […]

Aperta al pubblico fino a domenica 22 novembre, nel piazzale del Giardino Zoologico dalle 9 alle 19, la mostra polisensoriale “Lamp&RiLamp” ideata da Ecolamp.
Si tratta della nona tappa del tour che si concluderà a dicembre 2009, dopo aver toccato 11 città con lo scopo di far conoscere agli italiani il corretto comportamento da adottare nel momento in cui abbiano in casa una lampadina fluorescente a basso consumo esaurita.
L’iniziativa di Ecolamp ha ottenuto il Patrocinio da parte del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio, nonché dal Comune di Roma. In particolare, la collaborazione della Fondazione del Bioparco di Roma è stata preziosissima per portare il messaggio di Lamp&RiLamp ai cittadini della Capitale.

“Questa mostra lancia un duplice messaggio di sensibilizzazione su tematiche che stanno acquisendo sempre maggiore importanza nel panorama mondiale: il risparmio energetico e il corretto smaltimento dei rifiuti – afferma l’assessore all’Ambiente Fabio De Lillo – Il Comune di Roma in questi due settori sta producendo un grandissimo sforzo per raggiungere risultati molto ambiziosi. E’ di pochi giorni fa sia l’approvazione in Giunta di un regolamento edilizio che vincola la costruzione di nuovi edifici al risparmio energetico e all’utilizzo di fonti rinnovabili sia la presentazione del nuovo piano per l’installazione di lampioni a led e a fotovoltaico. Sul fronte del corretto smaltimento dei rifiuti, invece, stiamo estendendo progressivamente la metodologia della raccolta differenziata “porta a porta” che adesso è una realtà anche nel centro storico della città”.
Ecolamp è il principale consorzio senza scopo di lucro per la raccolta e lo smaltimento di apparecchiature di illuminazione, costituito nel 2004 dalle principali aziende nazionali ed internazionali del settore illuminotecnico, gestisce in tutto il Paese un servizio di ritiro, trasporto e trattamento delle apparecchiature di illuminazione a fine vita. Il Consorzio ad oggi offre i propri servizi ad oltre 2.000 centri di raccolta comunali in tutta Italia e ha provveduto a fornire oltre 6.000 contenitori in comodato d’uso gratuito da posizionare nelle isole ecologiche per un investimento totale di 1,5 milioni di euro. Info: www.ecolamp.it