• Articolo , 29 luglio 2009
  • L’Aquila: grazie all’eco-villaggio crescono le foreste

  • Dalla joint-venture tra Meraviglia Spa e LifeGate Impatto Zero® nella zona terremotata de L’Aquila sorgeranno sei edifici a basso impatto ambientale in grado di ospitare fino a 430 sfollati

(Rinnovabili.it) – Meraviglia Spa, azienda leader nella costruzione di edifici a basso consumo energetico, e LifeGate Impatto Zero® si sono accordate per costruire un nuovo villaggio in Abruzzo, nella zona colpita dal terremoto.
Compenseranno le emissioni di CO2 prodotte dai sistemi di riscaldamento delle abitazioni dei prossimi cinque anni piantando 68.000 mq nuove foreste in Costa Rica e oltre 7.500 mq nuove foreste in Italia.
La nuova costruzione sarà in grado di ospitare 430 sfollati garantendo il rispetto delle ultime normative in materia anti-sismica e assicurando i più elevati standard ambientali che conferiscono la certificazione energetica “Classe A”.
Il nuovo villaggio, composto da sei edifici, sorgerà tra Cese di Preturo e Sant’Antonio all’Aquila.
La consegna del primo edificio è prevista entro settembre 2009.