• Articolo , 3 agosto 2007
  • Lazio: incentivi per efficienza energetica e fonti rinnovabili

  • Finanziamenti regionali e agevolazioni fiscali per incentivare l’utilizzo di eco-energie e promuovere l’efficienza energetica. In corso di valutazione anche forme di garanzia e contributi a fondo perduto

Al via in autunno gli incentivi per favorire la diffusione dell’efficienza energetica e delle fonti rinnovabili, erogati dall’Assessorato all’Ambiente e Cooperazione tra i Popoli della Regione Lazio con il supporto di Sviluppo Lazio. La prima misura riguarda l’incentivazione degli elettrodomestici efficienti cumulabile con la detrazione fiscale del 20% presente nella finanziaria 2007 con esclusione delle lavasciugatrici che hanno un consumo eccessivo di energia. La seconda riguarda il solare termico, 1,75 milioni di euro nel 2007. Sono incentivati i sistemi solari termici per 400 euro per i privati ad uso monofamiliare e 200 per ogni nucleo familiare abitante in un condominio. Questi importi aumentano del 10% se gli impianti sono utilizzati anche per il riscaldamento oltre che per l’acqua sanitaria e di un 15% aggiuntivo sull’importo base se gli impianti utilizzano captatori solari ad alta efficienza (tubi sottovuoto). La terza misura è quella relativa al fondo di rotazione, 15 milioni di euro per il triennio 2006/2008 per la riqualificazione energetica degli edifici, la cogenerazione di potenza inferiore ai 20 kWp, l’acquisto di motori elettrici e inverter ad alta efficienza, gli impianti fotovoltaici non superiori ai 20 kWp, quelli eolici non superiori ai 3 kWh, i sistemi a biomasse non superiori ai 20 kWh e i sistemi geotermici. (fonte AGI)