• Articolo , 4 settembre 2007
  • Lazio: parte il fondo di rotazione per le rinnovabili

  • Al via i finanziamenti per la promozione delle eco-energie. Gli interventi permetteranno di risparmiare circa 50.000 kwh/anno

“Con l’avvio del market test del fondo di rotazione per le energie rinnovabili con il sistema bancario si entra in una nuova fase nel Lazio – ha affermato Filiberto Zaratti, Assessore all’Ambiente e Cooperazione tra i Popoli – il fondo di rotazione è uno strumento che permetterà a cittadini, imprese, condomini, enti locali ed ESCo di accedere con maggiore facilità a sistemi di generazione energetica da fonti rinnovabili e agli interventi di relativi all’incremento dell’efficienza energetica e sarà operativo entro l’autunno. L’obiettivo del market test è quello di sviluppare una leva finanziaria che dovrebbe aggirarsi tra i 50 e i 60 milioni di euro in tre anni”. “Il fondo di rotazione è in pratica una forma di finanziamento agevolato che può operare come garanzia, come abbattimento del costo del denaro e come finanziamento agevolato a tasso zero – prosegue Zaratti – in questa maniera l’Assessorato all’Ambiente della Regione Lazio vuole essere vicino ai cittadini nei fatti rendendo accessibili il più possibile a una vasta gamma di soggetti le nuove fonti d’energia rinnovabili”. Gli interventi che rientrano nei finanziamenti riguardano l’efficienza energetica e la microproduzione diffusa di energia da fonti rinnovabili; i soggetti coinvolti saranno persone fisiche, condomini, titolari di partita IVA, PMI ed ESCO. (fonte Rinnovabili.it)