• Articolo , 25 luglio 2007
  • Lazio regione pilota delle agro-energie

  • Lanciato il motore progettuale regionale che mira a sostenere le filiere agro-energetiche. Obiettivo: far diventare il Lazio punto di riferimento del settore

Presentato oggi il progetto “Nuove strategie per il sostegno allo sviluppo d’impresa nel settore delle agro-energie”, finanziato dall’Assessorato alla Formazione della Regione Lazio ed attuato da Igeam Srl in collaborazione con Coldiretti. Nell’ambito di tale progetto è stato lanciato il piano applicativo “Energea – dall’agricoltura l’energia sostenibile”, che mira a far divenire il Lazio modello di sviluppo delle agro-energie nell’intero territorio nazionale. “Si tratta – ha detto l’assessore alla Scuola, Diritto allo Studio e Formazione Professionale, Silvia Costa – di un’iniziativa che il mio Assessorato ha voluto sostenere concretamente, perchè riteniamo che sia assolutamente urgente promuovere l’utilizzo di fonti pulite, alternative e integrative di energia e che spetti alle istituzioni promuovere questo cambio di rotta, aiutando lo sviluppo delle imprese in questi settori”. L’iniziativa riguarda la promozione di un modello imprenditoriale innovativo per la creazione di filiere agro-energetiche che possano diventare un riferimento per tutti gli attori locali interessati allo sviluppo delle energie da fonte agricola. (fonte Diritto-Oggi.it)