• Articolo , 19 gennaio 2010
  • Lazio: scenario energetico e opportunità per le imprese

  • Un incontro professionale di notevole interesse che si terrà domani a Civitavecchia, organizzato dal professor Naso, coordinatore del PoloIdrogeno Lazio cui interverranno diversi rappresentanti di istituzioni ed aziende.

(Rinnovabili.it) – Domani si aprirà la seconda edizione della
conferenza “Nuovo scenario energetico. Dal PoloIdrogeno Lazio
Opportunità per le imprese”. L’appuntamento è all’Aula del PoloIdrogeno al Porto storico di Civitavecchia. Il responsabile, professor Vincenzo Naso, introdurrà il Presidente dell’Autorità Portuale di Civitavecchia, Fabio Ciani e il Sindaco di Civitavecchia, Gianni Moscherini.
I lavori inizieranno con il tema de “I Poli della Regione Lazio” cui interverranno Iosella Bruschi, dirigente della pianificazione in materia di uso razionale dell’energia e di utilizzo delle fonti per la Regione Lazio, Claudia Bettiol, consulente della Regione Lazio per i Poli, Fabio M. Frattale Mascioli del Polo “Mobilità Sostenibile Regione Lazio” e quindi Aldo di Caroin rappresentante del Polo Solare Organico Regione Lazio.
Quindi lo stesso professor Vincenzo Naso introdurrà il tema dell’ “Evoluzione dello Scenario Energetico”, seguita da una relazione di Fabio Orecchini, Responsabile Scientifico del PoloIdrogeno
“CIRPS e PoloIdrogeno Lazio: facts and figures di una concreta realtà di ricerca”, con una relazione conclusiva di Vincenzo Naso.
Poi sarà il turno di “Aziende e Territorio: indicazioni, esperienze e confronto con istituzioni e ricerca” al quale interverranno David Imbriaco di Air Liquide, Chiara Pocaterra di APRE, Laura Cassì di ENEL, Agostino Iacobazzi dell’ENEA, Thomas Gromeier dell’ENI e Luana Grimolizzi di SAPIO.
Nella sessione pomeridiana dei lavori si parlerà di “Attività e risultati del PoloIdrogeno Lazio come opportunità per le imprese” con delle relazioni del GEA (Gruppo Energia e Ambiente) e del GRA-(Gruppo di Ricerca Automotive) del CIRPS – Università Sapienza di Roma. Le relazioni si concluderanno con quella dell’Assessore all’Ambiente ed alla Cooperazione tra i popoli della Regione Lazio, Filiberto Zaratti, su “Strategia delle Rinnovabili della Regione Lazio”