• Articolo , 27 novembre 2007
  • Le imprese italiane investono sull’eolico oltre frontiera

  • Sorgenia-Gruppo Cir, ha annunciato un’acquisizione da 200 milioni di euro in Francia, mentre Italcementi ha firmato un intesa per la realizzazione in Egitto di un parco eolico per un valore di 180 milioni di euro. Sorgenia, infatti, ha acquisito l’80% di capitale della Sfe (Société Française d’Eoliennes), il secondo operatore nazionale di energia francese nella […]

Sorgenia-Gruppo Cir, ha annunciato un’acquisizione da 200 milioni di euro in Francia, mentre Italcementi ha firmato un intesa per la realizzazione in Egitto di un parco eolico per un valore di 180 milioni di euro. Sorgenia, infatti, ha acquisito l’80% di capitale della Sfe (Société Française d’Eoliennes), il secondo operatore nazionale di energia francese nella produzione di eolico; la società sta puntando molto sull’energia da fonti rinnovabili, per garantire alla propria clientela di poter utilizzare energia pulita e ridurre i costi. Da parte sua la società ha già in funzione 101,5 Mw nel settore eolico, conta su 120 Mw autorizzati o in costruzione e su circa 2.700 Mw in programma. (fonte Il Giornale.it)