• Articolo , 2 marzo 2010
  • Light Tree, eco-design d’avanguardia

  • Un mix tecnologico per dare vita ad una nuova forma dei sistemi di illuminazione e al verde pubblico. Tutto questo nell’immaginario del designer Omar Ivan Huerta

(Rinnovabili.it) – Tecnologia idroponica, celle solari di ultima generazione, sistemi di luci a LED, tutela del patrimonio verde cittadino. C’è tutto nel concept ideato dal giovane designer industriale messicano Omar Ivan Huerta all’insegna del mix tecnologico.
Non nuovo alle sperimentazioni verdi, con “Light Tree” Heurta ripensa al sistema d’illuminazione urbana in quello che a prima vista ha tutto l’aspetto di un albero con l’armatura. Secondo i dettami della coltivazione, per così dire, “fuori suolo”, il progetto prevede un sistema articolato in cui l’acqua, ricca di composti inorganici, venga fatta circolare all’interno impiegandola sia per condurre efficientemente la luce, generata da diversi LED ultra brillanti, che per somministrare nutrimento ai semi posti nelle estremità superiori della struttura.
A fornire l’energia necessaria all’illuminazione dei diodi è la base del Light Tree, una piattaforma rivestita di celle fotovoltaiche iper-sottili, ancorate ad un supporto in gomma. Le piante così coltivate, spiega il designer dal suo sito, potrebbero essere una volta maturate rimosse e trapiantante o lasciate nel sistema per aggiungere valore estetico.