• Articolo , 29 ottobre 2010
  • Londra, autorità locali ed aziende insieme per la green economy

  • Creare partnership locali tra aziende ed autorità per stimolare la green economy. Nasce con questo scopo il Regional Growth Fund, 1,4 miliardi di sterline per il sostegno alle rinnovabili e ai progetti low carbon

(Rinnovabili.it) – Il Governo britannico ha presentato il piano per 24 partenariati per aziende locali mettendo a disposizione un fondo di sviluppo, il “Regional Growth Fund”:http://www.bis.gov.uk/policies/regional-economic-development/regional-growth-fund che attraverso la somma di 1,4 miliardi di sterline sarà di supporto alla crescita sostenibile dell’economia. I nuovi accordi sostituiranno le Regional Development Agencies (RDAs), la cui scadenza è prevista per il marzo prossimo e che ha in parte contribuito alla crescita della mobilità elettrica e dello sfruttamento del moto marino nelle rispettive aree di appartenenza; grazie a queste nuove politiche si potranno creare le giuste sinergie tra autorità locali ed imprese al fine di attrarre nuovi investimenti.
Le “24 Local Enterprise Partnerships”:http://geocommons.com/maps/32888 (LEPs) hanno ricevuto le prime approvazioni e si concentreranno nel dare spazio a progetti per la diffusione delle energie rinnovabili con priorità al Green Deal e al passaggio al digitale.
“Le misure contenute nel White Paper dimostrano l’ambizione della coalizione nel creare un’economia più giusta e più equilibrata, che sia guidata dalla crescita del settore privato con le opportunità di business equamente suddivise attraverso il paese e tra le industrie” ha detto il Segretario al Business, Vince Cable.