• Articolo , 8 febbraio 2010
  • Londra: taxi elettrici per combattere l’inquinamento

  • L’idea della Mercedes è quella di rivoluzionare il trasporto pubblico inserendo nella flotta londinese i nuovi eVito. I taxi elettrici zeroemission sarnno in prova sulle strade della capitale per un anno

(Rinnovabili.it) – La Gran Bretagna sta testando un nuovo veicolo elettrico, battezzato eVito e prodotto dalla Mercedes con l’intento di inserirlo, in un futuro non lontano, nella flotta dei taxi della capitale. Famosi in tutto il mondo per la loro forma e per il tradizionale colore nero che li distingue dagli altri veicoli i taxi inglesi devono rispettare la nuova normativa entrata in vigore a tutela dell’aria pulita in occasione delle prossime olimpiadi del 2012.
“L’eVito è il primo veicolo totalmente elettrico accessibile anche alle persone diversamente abili che si spostano in sedia a rotelle e che potrà essere lanciata nel mercato automobilistico come veicolo di nicchia ‘amico dell’ambiente’”, ha dichiarato il CEO della Mercedes DaCosta.
In linea con le caratteristiche dal governo in materia di servizi pubblici, l’eVito rappresenta ormai il 30% della flotta taxi della capitale inglese, offrendo alla città un’ottima opportunità di tagliare le emissioni mediante l’utilizzo di una eco-flotta da impiegare nel trasporto pubblico.