• Articolo , 29 luglio 2008
  • L’uomo e la società di fronte ai cambiamenti climatici

  • Un incontro per approfondire le problematiche delle sfide globali concernenti i cambiamenti climatici, voluta dalla presidenza di turno francese della UE

Sarà il 22 e 23 settembre la conferenza che tratterà i rapporti tra uomo e società nell’era dei cambiamenti climatici.
In occasione della presidenza francese dell’Unione europea, questa manifestazione punta ad approfondire le problematiche delle sfide globali concernenti i cambiamenti climatici, nell’ambito di argomenti come lo sviluppo sostenibile, la responsabilità sociale delle imprese e il principio di prevenzione, la governance delle politiche sul clima e gli accordi internazionali sul clima, oltre a fornire raccomandazioni politiche.
Alla conferenza parteciperanno scienziati di rilievo nel settore delle scienze sociali e umanistiche (SSU), professionisti e i media. Gli scopi fondamentali della conferenza sono:
* fornire informazioni generali sui contributi delle SSU in questioni come i cambiamenti climatici globali (CCG),

* discutere casi in cui le SSU sono riuscite ad influenzare positivamente sia i programmi di ricerca generali sui CCG che le procedure della politica decisionale

* “temi contraddittori” come incertezze/ambiguità, sistemi socio-ecologici accoppiati, governance multi-livello e ricerca interdisciplinare, come anche le opportunità e le sfide della politica scientifica

* conclusioni, individuazione delle scoperte, quesiti sulle nuove ricerche e passi successivi concreti

Visitare per “ulteriori informazioni”:http://www.tse-fr.eu/confclimat-pfue/en/accueil.html

Per iscriversi via e-mail:
“Contact”:http://cordis.europa.eu/MailAnon/index.cfm?fuseaction=Hiding.PostalForm&address=007300680073004000650067006900640065002e006100730073006f002e00660072