• Articolo , 13 settembre 2011
  • L’Uruguay toccherà i 500 MW di potenza green istallata entro l’anno

  • L’impegno energetico era stato annunciato ad aprile e per il paese è record di potenza istallata. Si prevedevano 300 MW ma l’Uruguay entro toccherà sicuramente quota 500 MW

(Rinnovabili.it) – Le modifiche della matrice energetica nazionale erano state “annunciate ad aprile”:http://www.rinnovabili.it/uruguay-la-matrice-energetica-va-modificata-puntando-alle-rinnovabili dal ministro uruguaiano dell’Energia dell’Industria e delle Miniere (MIEM) Roberto Kreimerman, con la prospettiva di ottenere la metà dell’energia prodotta sfruttando fonti rinnovabili. A poco più di quattro mesi da quella dichiarazione il paese si dimostra pienamente soddisfatto per aver toccato un nuovo record di investimenti nel settore legato alla produzione di elettricità pulita.
“Entro il 2015 l’obiettivo è che il 50 per cento della matrice energetica del paese sia composta da energia rinnovabile”, ha ricordato il ministro sottolineando come all’inizio le stime puntassero a raggiungere i 300 MW di potenza istallata entro l’anno mentre, superando ogni aspettativa, il paese sta raggiungendo i 500 MW. Il mercato uruguayano, ha infine dichiarato Kreimerman, potrebbe contare presto su numerosi investimenti provenienti dal Giappone, dimostratosi interessato ad espandere i propri interessi nel paese e non solo nel settore legato allo sviluppo delle energie rinnovabili bensì anche nei comparti collegati al turismo, elettronica, logistica e materie plastiche.