• Articolo , 11 luglio 2011
  • Luz para Todos porta il fotovoltaico in Amazzonia

  • Il governo ha inaugurato 12 nuovi piccoli impianti fotovoltaici che permetteranno di portare l’energia a 222 famiglie del luogo. Collegati ad una mini rete i consumatori potranno acquistare l’elettricità grazie ad un servizio di bollette pre-pagate

(Rinnovabili.it) – Il *Programma Luz para Todos* del governo brasiliano continua ad andare avanti portando l’elettricità in numerose aree remote della nazione. Una nuova fase si è recentemente conclusa mediante l’inaugurazione di 12 piccoli impianti fotovoltaici in comunità isolate dell’Amazzonia, provincia di Sobrados, mentre altri otto impianti entreranno in servizio entro una settimana contribuendo a portare l’energia a 222 famiglie residenti in 12 diverse comunità. Gli impianti saranno collegati ad una mini rete di distribuzione che garantirà alle famiglie l’autosufficienza energetica e la possibilità di allungare sia gli orari di lavoro che di migliorare le prestazioni sanitarie e scolastiche.
Grazie al software utilizzato la mini rete sarà anche in grado di accumulare l’energia necessaria agli utenti in caso di assenza prolungata di sole, fino a 2 giorni, e grazie alla struttura modulare in caso di aumento della popolazione un nuovo generatore potrà essere inserito senza problemi aumentando la capacità della rete. Il nuovo sistema dà inoltre il via ad un regime di bollette energetiche prepagate. I residenti potranno infatti acquistare dei ticket che garantiranno la fornitura di 30 kW/h per 5,70 R$ (Real brasiliani) ovvero 2,57 euro. “Quando il consumo a disposizione sta per finire, il contatore avvisa mediante segnali acustici e lampeggianti dando la possibilità al consumatore di andare ad acquistare nuovo credito senza dover interrompere la fornitura di energia” ha spiegato Geraldo Vasconcelos Arruda Neto, uno degli ingegneri della Eletrobras Amazonas Energia che hanno elaborato il progetto.