• Articolo , 3 febbraio 2010
  • Made Expo: il mondo dell’edilizia a Milano

  • La terza edizione della principale manifestazione fieristica internazionale dedicata al mondo del progetto e delle costruzioni, apre oggi presso Fiera Milano Rho

(Rinnovabili.it) – Apre oggi e proseguirà fino al 6 febbraio “Made Expo”:http://www.madeexpo.it/it/index.php, la manifestazione fieristica internazionale giunta alla sua terza edizione e dedicata al mondo dell’edilizia. Ad inaugurare la giornata odierna “Il domani del mondo e l’Expo 2015”, conferenza focalizzata sul tema della sostenibilità ambientale intesa come un nuovo impulso al pianeta nella ripresa economica. La giornata di studio che coinvolgerà numerosi studiosi, politici, operatori economici e finanziari e progettisti ha l’ambizioso intento di tracciare un nuovo modello di crescita urbana sostenibile. Tra i prestigiosi ospiti del convegno possiamo citare Jeremy Rifkin (Jeremy Rifkin Enterprises; The Foundation on Economics Trends), Kathleen Kennedy Townsend (Fondazione Robert F. Kennedy), Stefano Boeri (direttore di Abitare e Consulta di Architettura Expo 2015) e Carlo Petrini (presidente internazionale Slow Food e delegato Ministero Affari esteri per le tematiche Expo). Per il presidente di MADE eventi srl, Andrea Negri, “MADE expo rappresenta l’intera filiera del mondo delle costruzioni come sottolineano i numeri. È una manifestazione articolata, ricca di sfaccettature che vanno dal convegno inaugurale _Il domani del mondo e l’Expo 2015_ al Forum della Tecnica delle Costruzioni; dall’iniziativa _Borghi e Centri storici_ per il recupero e la valorizzazione turistica e immobiliare dei piccoli centri italiani, a Civitas dedicata all’involucro edilizio, fino alle tematiche legate alla ricostruzione in Abruzzo per illustrare ciò che il comparto _carpenteria in legno_ ha realizzato per la ricostruzione post-sisma. Il fondamentale ruolo della manifestazione è stato riconosciuto quest’anno anche da Federcostruzioni, che vede in MADE expo un riferimento qualificato”.
Quest’anno l’appuntamento presenta le ultime novità del settore edilizio fornendo il palcoscenico ad gran numero di prodotti e di tecnologie dedicate alle costruzioni, ristrutturazioni e al recupero. Per dare qualche numero possiamo dire che saranno presenti oltre 1.700 aziende, di cui 254 estere, i materiali esposti troveranno posto negli oltre 90.000 mq netti di superficie espositiva, le stime di affluenza infine parlano di 200.000 visitatori italiani ed esteri. (G.C.)