• Articolo , 31 luglio 2008
  • Madrid: 1 mln di auto elettriche entro il 2014

  • Il governo spagnolo punta sulla mobilità sostenibile per raggiungere gli obiettivi prefissati in materia di efficienza e risparmio energetico

Mobilità sostenibile in primo piano per il governo madrileno. Secondo quanto annunciato dal ministro dell’industria, Miguel Sebastian, la Spagna è pronta ad investire nelle auto elettriche per ridurre i consumi petroliferi con l’obiettivo di averne un milione in circolazione nel paese entro il 2014. “I veicoli elettrici sono il futuro e il motore della rivoluzione industriale” ha affermato Sebastian durante la presentazione del piano di efficienza e risparmio energetico in sede parlamentare. Il suddetto piano, attraverso un finanziamento di 245 milioni di euro ha lo scopo di ridurre i consumi energetici del 10% nei prossimi due anni, pari a un risparmio di 5 miliardi di euro all’anno. Nelle misure è previsto come già annunciato in questi giorni, d’abbassare del 20% i limiti di velocità sulle strade extraurbane. “Ogni volta che schiacciamo di meno l’acceleratore incrementiamo il reddito e l’occupazione nella nazione. Ci troviamo a far fronte al terzo shock petrolifero mondiale”, ha spiegato il ministro, ricordando come soltanto negli ultimi 12 mesi la Spagna ha speso 17 miliardi di euro per importare gas e petrolio.