• Articolo , 28 novembre 2007
  • MagLev Wind Turbine: una rivoluzione per il settore dell’energia eolica

  • È stata presentata all’inizio dell’estate in Cina, al “Wind Power Asia 2007”, la nuova turbina eolica MagLev Wind Turbine, che sfrutta la levitazione magnetica, come i treni superveloci giapponesi, ed è in grado di produrre fino ad 1 GW di potenza, l’equivalente di almeno 60 eliche tradizionali. I vantaggi sono molteplici: la turbina è in […]

È stata presentata all’inizio dell’estate in Cina, al “Wind Power Asia 2007”, la nuova turbina eolica MagLev Wind Turbine, che sfrutta la levitazione magnetica, come i treni superveloci giapponesi, ed è in grado di produrre fino ad 1 GW di potenza, l’equivalente di almeno 60 eliche tradizionali. I vantaggi sono molteplici: la turbina è in grado di funzionare già con brezze leggere di soli 1,5 metri al secondo ed è in grado di resistere anche a regimi superiori a 40 metri al secondo. Inoltre, l’assenza di parti meccaniche in movimento riduce all’1% la dispersione dell’energia del vento. Il costo delle pale magnetiche è poi inferiore del 75% rispetto a quello delle macchine tradizionali. Infine, produrre un kilowatt di elettricità potrebbe costare appena 0,7 centesimi di euro. Costruttori cinesi e statunitensi sono al lavoro per realizzare quanto prima esemplari funzionanti, con potenze comprese tra 400 e 5.000 W. (fonte Punto-informatico.it)