• Articolo , 8 luglio 2010
  • Malaga: con i contatori intelligenti la SmartCity si avvicina

  • Contatori intelligenti per i cittadini di Malaga serviti dalla società energetica Endesa. I consumatori avranno la possibilità di gestire e monitorare i propri consumi in remoto adatandoli alle tariffe e alle necessità

(Rinnovabili.it) – Inizia a concretizzarsi il piano di gestione remota dei consumi energetici lanciato da Endesa, la principale società energetica spagnola. L’idea consiste nell’istallazione, in meno di sei anni, di contatori energetici intelligenti nelle case dei 13 milioni di cittadini di Malaga serviti dalla società affinché i consumatori possano monitorare e variare in tempo reale il consumo delle proprie abitazioni mediante comandi a distanza che ne permettono la pianificazione.
Dopo circa due anni di test il progetto inizia il percorso attivo che, dopo Malaga, vedrà protagoniste Siviglia e Barcellona proseguendo poi in altre città, tra cui Badajoz , Saragozza, Palma di Maiorca, Las Palmas de Gran Canaria e Tenerife. Entro la fine del 2010 ci saranno quindi sul territorio 150.000 contatori intelligenti in funzione.
I nuovi meter andranno a sostituire i vecchi, permettendo al cittadino di usufruire delle tariffe migliori a seconda delle proprie esigenze e garantendo allo stesso tempo la diminuzione delle perdite di distribuzione migliorando la gestione della domanda energetica e limitando, di conseguenza, i sovraccarichi cui la rete energetica deve spesso far fronte. Il tutto ha come risultato la riduzione delle emissioni dannose.
Questi i primi passi verso la realizzazione di una estesa smart grid per raggiungere l’ancor più importante obiettivo di trasformare Malaga in una “SmartCity”:http://www.rinnovabili.it/malaga-smartcity-spagnola-401821, progetto di Endesa per la creazione di una città energeticamente intelligente, ad alta efficienza e a basso impatto ambientale con emissioni di CO2 quasi azzerate.