• Articolo , 3 marzo 2009
  • Mancate autorizzazioni alla “Moncada Energy”. Firetto protesta col presidente Lombardo

  • In seguito all’esposto denunzia presentato contro il direttore generale pro-tempore dell’Assessorato Regionale Territorio e Ambiente della Regione Siciliana da parte della “Moncada Energy Group” (concessionaria di terreni e fabbricati insistenti nell’area industriale di Porto Empedocle) per alcune importanti mancate autorizzazioni, il sindaco Calogero Firetto, ha indirizzato una vibrata nota al Presidente della Regione, On. Raffaele […]

In seguito all’esposto denunzia presentato contro il direttore generale pro-tempore dell’Assessorato Regionale Territorio e Ambiente della Regione Siciliana da parte della “Moncada Energy Group” (concessionaria di terreni e fabbricati insistenti nell’area industriale di Porto Empedocle) per alcune importanti mancate autorizzazioni, il sindaco Calogero Firetto, ha indirizzato una vibrata nota al Presidente della Regione, On. Raffaele Lombardo, chiedendo di intervenire per sbloccare la situazione. Dal 21 Febbraio 2007, infatti, la Moncada è in attesa di ricevere la concessione per l’utilizzo della superficie demaniale adiacente a quella concessa dal Comune per la posa di una condotta interrata al fine di consentire il trasferimento di olio vegetale dal pontile interno al porto, ai silos di stoccaggio situati nell’area in concessione; combustibile che servirà ad alimentare impianti termoelettrici a fonti rinnovabili necessari alla produzione aziendale.
“Si impone – ha scritto il sindaco Firetto al Governatore – attesa la rilevanza in termini economici dell’iniziativa imprenditoriale e gli indubbi benefici occupazionali sul territorio, una rapida risoluzione della questione. E’ inaccettabile – ha concluso il Sindaco Firetto – che si lasci la seria imprenditoria in sospensiva incomprensibile attesa, impedendo l’elementare programmazione della propria attività e mortificando una occasione di sviluppo e di occupazione!”