• Articolo , 6 marzo 2007
  • Mangoni: 1 luglio le opportunità della liberalizzazione

  • L’Ad dell’Acea dichiara che l’azienda “rimarrà uno dei principali operatori nazionali dell’energia elettrica” durante la presentazione del piano più energia per Roma

Il prossimo 1 luglio sarà resa operativa la completa liberalizzazione del mercato elettrico. L’amministratore delegato Acea, Andrea Mangoni parla di questo evento in termini di opportunità per il gruppo di rimanere nel “nucleo ristretto dei grandi operatori”. La dichiarazione è stata resa alla presentazione del piano “Più Energia per Roma” nella quale Acea ha puntualizzato che Acea è, e rimarrà, uno dei principali operatori nazionali dell’energia elettrica. L’obiettivo è consolidare l’attuale posizione della società, rimanendo in un nucleo ristretto di operatori anche quando ci sarà la liberalizzazione”. Per Acea questo momento è vissuto come una svolta da non vivere con timore infatti l’amministratore delegato Acea parla della liberalizzazione definendo che “la consideriamo un’opportunità perchè dove c’è già stata la liberalizzazione i risultati di Acea sono stati molto soddisfacenti”. (fonte Asca)