• Articolo , 16 dicembre 2008
  • Marche: regione, ammodernamento rete trasmissione energia elettrica

  • L’ammodernamento della rete di trasmissione dell’energia elettrica e’ iscritta nell’elenco delle priorita’ della Regione. Lo ha assicurato questa mattina il presidente della Regione Gian Mario Spacca che ha incontrato a Palazzo Raffaello una delegazione di Confindustria Marche per discutere le questioni relative all’infrastrutturazione energetica marchigiana. All’incontro – e’ detto in una nota – erano presenti […]

L’ammodernamento della rete di trasmissione dell’energia elettrica e’ iscritta nell’elenco delle priorita’ della Regione. Lo ha assicurato questa mattina il presidente della Regione Gian Mario Spacca che ha incontrato a Palazzo Raffaello una delegazione di Confindustria Marche per discutere le questioni relative all’infrastrutturazione energetica marchigiana. All’incontro – e’ detto in una nota – erano presenti il vicepresidente di Confindustria Antonio Costato con delega all’Energia e al Mercato, il presidente di Confindustria Marche Federico Vitali e per la Terna spa (Rete elettrica nazionale) il responsabile delle attivita’ con amministrazioni nazionali Stefano Tosi. Il presidente Spacca ha assicurato agli interlocutori il massimo impegno della Regione nella parte di sua competenza al fine di accelerare ed efficientare la rete di trasmissione dell’energia elettrica. Con i rappresentanti di Confindustria e Terna, Spacca ha infatti convenuto sulla necessita’ di studiare, insieme agli enti locali coinvolti, le modalita’ piu’ appropriate per velocizzare i processi di investimento in corso. L’ammodernamento della rete di trasmissione dell’energia e’ doveroso per la Regione al fine di valorizzare il Piano energetico ambientale che prevede modalita’ di produzione energetica attraverso forme rinnovabili che richiedono il supporto di una rete efficiente e distribuita sul territorio.