• Articolo , 3 ottobre 2008
  • Marevivo; isole minori laboratori rinnovabili

  • Marevivo lancia le isole minori come “laboratori” per promuovere lo sviluppo delle fonti rinnovabili: sole, vento, mare. L’obiettivo è trasformare le isole minori in realtà pilota per l’autosufficienza energetica delle comunità e del sistema delle piccole e medie imprese presenti sul territorio. Il progetto à al centro di una campagna che vedrà l’associazione ambientalista, guidata […]

Marevivo lancia le isole minori come “laboratori” per promuovere lo sviluppo delle fonti rinnovabili: sole, vento, mare. L’obiettivo è trasformare le isole minori in realtà pilota per l’autosufficienza energetica delle comunità e del sistema delle piccole e medie imprese presenti sul territorio. Il progetto à al centro di una campagna che vedrà l’associazione ambientalista, guidata da Rosalba Giugni, impegnata nei prossimi mesi. E si inserisce in un momento importante per la programmazione energetica del Paese considerato che il Governo ha recentemente annunciato, per la prossima primavera, la definizione di un Nuovo Piano Energetico Nazionale. La campagna ha preso ufficialmente il via oggi a Capri con l’inaugurazione di una mostra sul tema, allestita a margine del Convegno dei Giovani Imprenditori di Confindustria che quest’anno avrà proprio l’Energia come tema principale, alla luce della nuove sfide del futuro.