• Articolo , 19 maggio 2009
  • Marino e l’energia pulita

  • Organizzato un incontro a Palazzo Colonna con i cittadini che vogliono mettere nelle proprie abitazioni impianti fotovoltaici
    «Siamo particolarmente soddisfatti dell’esito dell’iniziativa che permetterà all’Amministrazione di poter costituire dei gruppi d’acquisto con un forte potere contrattuale a vantaggio dell’Ambiente e dell’economia familiare» ha dichiarato l’Assessore Prinzi

Arriva a destinazione il lavoro svolto dall’assessorato all’ambiente per avvantaggiare i cittadini interessati a mettere nelle proprie abitazioni impianti fotovoltaici per la produzione di energia elettrica rinnovabile o impianti di produzione di acqua calda con pannelli solari. L’iniziativa partita l’anno scorso in collaborazione con AzzeroCo2, associazione leader nel settore delle energie rinnovabili, ha visto dapprima l’invio nelle case dei cittadini di oltre 15mila questionari oltre alla collaborazione con le scuole del territorio molti dei quali sono tornati compilati all’AzzeroCo2, che ha premiato chi ha collaborato regalando 5 lampade a basso consumo per ogni questionario; tra le centinaia di questionari tornati all’AzzeroCo2 oltre 150 cittadini hanno dimostrato interesse ad istallare un impianto solare presso le proprie abitazioni ad un prezzo competitivo rispetto al mercato e con le dovute garanzie.
L’Assessore Prinzi ha così commentato il successo dell’iniziativa. «Siamo particolarmente soddisfatti dell’esito dell’iniziativa che permetterà all’Amministrazione di poter costituire dei gruppi d’acquisto con un forte potere contrattuale a vantaggio dell’Ambiente e dell’economia familiare. È difatti nostra intenzione, una volta costituiti i gruppi di acquisto, riunire gli installatori di energie rinnovabili qualificati per ottenere, dietro garanzia, l’istallazione di impianti solari a prezzi competitivi rispetto al mercato, assicurando prodotti garantiti di alta qualità, ottenere progettazioni e preventivi conformi alle reali esigenze degli utenti, poter essere seguiti passo per passo fino all’ottenimento degli incentivi statali nonché informare sulle azioni per la detraibilità,fiscale il tutto. Il giorno 19 maggio alle 18:30 in aula consiliare a Palazzo Colonna incontreremo tutti i cittadini interessati e spiegheremo nei dettagli il modo in cui intendiamo procedere. Abbiamo attentamente studiato i passi da fare – prosegue l’assessore – affinché il cittadino possa prendere esattamente coscienza di quali sono gli enormi vantaggi che ci sono nell’installare un impianto che, nella maggior parte dei casi diventa un vero e proprio investimento a rendita, oltre ad abbattere i costi di energia».
L’Assessore al momento concentrato ad ottimizzare l’iniziativa, si riserva di allargare l’iniziativa anche per l’acquisto di elettrodomestici, caldaie a condensazione e tutto quanto prevede incentivi statali e riduzioni fiscali a favore dell’Ambiente. Una vera e propria occasione per i cittadini i quali più saranno a partecipare e più alto sarà il potere di risparmio. «Auspichiamo che all’incontro del 19 maggio partecipi più gente possibile e che si possa costituire un consistente gruppo di acquisto tale da ottenere prosperosi vantaggi».