• Articolo , 28 marzo 2008
  • Marsciano all’avanguardia per utilizzo fotovoltaico

  • Secondo il rapporto annuale di Legambiente relativo ai Comuni che utilizzano fonti rinnovabili di energia, quello di Marsciano nel 2007 è al 23esimo posto nella graduatoria nazionale ed è il primo in Umbria per utilizzo del fotovoltaico su edifici pubblici. Il risultato, si legge in una nota dell’Amministrazione Comunale, è frutto di un percorso iniziato […]

Secondo il rapporto annuale di Legambiente relativo ai Comuni che utilizzano fonti rinnovabili di energia, quello di Marsciano nel 2007 è al 23esimo posto nella graduatoria nazionale ed è il primo in Umbria per utilizzo del fotovoltaico su edifici pubblici. Il risultato, si legge in una nota dell’Amministrazione Comunale, è frutto di un percorso iniziato anni fa che ha portato, soprattutto nel corso del 2007 a compiere degli interventi che hanno reso possibile l’installazione di impianti in alcune strutture del territorio. “Quanto riportato dal Rapporto di Legambiente – commenta l’assessore all’ambiente Alfio Todini – è motivo di soddisfazione ed incoraggiamento a proseguire sui temi del risparmio energetico che di un sempre maggiore utilizzo di fonti rinnovabili di energia. I dati non tengono conto – aggiunge – del numero crescente di impianti fotovoltaici che si sono realizzati e si stanno realizzando da parte di privati, famiglie e imprese dei settori agricolo, artigianale e industriale. Sono 7 quelli ad oggi installati in tutto il territorio comunale ed inaugureremo a breve l’impianto solare termico al palasport, alla piscina comunale e al campo di calcio adiacente e partiranno i lavori per altri due impianti volti al riscaldamento di acqua per usi sanitari nella mensa comunale e nel centro sportivo di Ammeto, cofinanziati dal Ministero dell’Ambiente”. “E’ evidente – conclude Todini – la centralità ambientale ed economica delle questioni legate all’energia ed in questa prospettiva vogliamo fare la nostra parte”.