• Articolo , 28 ottobre 2010
  • Martifer Solar firma contratto con Infrastrutture per la costruzione di 3.05 MW fotovoltaici

  • Martifer Solar, società controllata da Martifer SGPS, SA, ha iniziato la costruzione di due nuovi impianti solari fotovoltaici nel Sud Italia. Questi impianti hanno una potenza di picco rispettivamente pari a 1.6 e 1.45 MW e saranno gestiti da società controllate da Infrastrutture S.p.a e dalla sua controllata Hergo Sun Srl. Per l’impianto da 1,6 […]

Martifer Solar, società controllata da Martifer SGPS, SA, ha iniziato la costruzione di due nuovi impianti solari fotovoltaici nel Sud Italia. Questi impianti hanno una potenza di picco rispettivamente pari a 1.6 e 1.45 MW e saranno gestiti da società controllate da Infrastrutture S.p.a e dalla sua controllata Hergo Sun Srl.
Per l’impianto da 1,6 MW sarà adottata la tecnologia a strutture fisse a terra, mentre per l’altro a 1,45 MW, si ricorrerà ad inseguitori monoassiali, stessa tipologia utilizzata per i due impianti già installati, sempre in Sud Italia, rispettivamente da 2 MW e 4 MW, di cui Martifer Solar sta giungendo all’ultimazione, sempre per lo stesso committente, e per i quali oltre l’80% delle opere funzionali alla realizzazione dei lavori è stata affidata ad imprese locali, il resto ad aziende comunque italiane.
Questo dato è indice di una politica propria dell’azienda, volta a valorizzare le capacità tecniche e umane del territorio in cui si interviene, che si sposa con la volontà delle autorità locali in fase di rilascio delle autorizzazioni per questo genere di iniziative. Infatti uno degli obiettivi principali della politica nazionale in materia di energie rinnovabili è favorire l’occupazione e lo sviluppo dell’imprenditorialità locale.
I nuovi impianti produrranno energia sufficiente al fabbisogno di circa 1450 nuclei familiari composti da quattro membri, evitando così l’immissione in atmosfera nell’arco di 20 anni di circa 55.000 t di CO2, principale responsabile dell’effetto serra. La superficie totale occupata sarà di 10 ettari.
Pedro Pereira, Amministratore Delegato di Martifer Solar Italia, ha dichiarato che “Questi due nuovi impianti portano la capacità installata per Infrastrutture Spa in Italia a oltre 9 MW solo nel 2010, consolidando l’ottimo rapporto che si è stabilito quest’anno e confermando le prospettive di collaborazione futura fra le due aziende”.
Guido Carissimo, Amministratore Delegato di Infrastrutture, ha affermato che “E’ stata seguita una procedura molto rigorosa e siamo felici di aver raccolto la fiducia degli istituti bancari”.
La costruzione è iniziata tra agosto e settembre e per entrambi gli impianti è prevista la connessione alla rete elettrica entro la fine del 2010. Dopo la fase di EPC (Engineering, Procurement and Construction), Martifer Solar ne gestirà inoltre l’Operation & Maintenance, con un contratto della durata di 20 anni.