• Articolo , 18 settembre 2008
  • Maurizio Urbani (ENEA): impegnati sul “20-20-20”

  • Il direttore generale ha ribadito come l’ENEA sia sempre concentrata nel raggiungimento degli obiettivi fissati per il 2020 dall’Unione Europea, in materia di emissioni e rinnovabili

“L’ENEA in questo momento è fortemente impegnata a contribuire all’obiettivo comunitario 20-20-20 – lo ha dichiara il direttore generale dell’Ente per le nuove tecnologie, l’Energia e l’Ambiente (ENEA), Maurizio Urbani, durante la “II Giornata dell’energia pulita” alla Fiera del Levante.
Ricordiamo che il fatidico 20-20-20 è la sigla del programma UE che prevede nel 2020 emissioni di gas serra ridotte del 20% rispetto al 2005, consumi energetici tagliati del 20% e le fonti rinnovabili che arrivino a soddisfare almeno il 20% del fabbisogno energetico della UE.
“ENEA è chiamata a fare l’agenzia dell’efficienza energetica – ha aggiunto Urbani – e questo sarà un impegno molto importante sia in termini di organizzazione ma anche di piano”.