• Articolo , 20 novembre 2008
  • Merloni a Ronchi, ambiente, non c’è tempo da perdere

  • Pretestuose e non conciliabili con l’emergenza ambientale, secondo l’esponente del Pd, le convinzioni espresse da Ronchi, a proposito del programma energetico del governo Berlusconi

”Sull’ambiente non c’è un primo e un secondo tempo, bisogna agire subito”. E’ la secca replica del ministro ombra per le politiche comunitarie Maria Paola Merloni (Pd) a quanto apparso oggi sul Sole 24 Ore dichiarato dal ministro Ronchi.
”L’ambiente non è un gravame, ma una opportunità strategica di sviluppo ed occupazione – insiste la Merloni – anche il Governo deve rendersene conto – sottolinea la Merloni. Il governo negozi anche con durezza, se necessario, a tutela delle nostre aziende in Europa, in particolare nel settore automobilistico, promuovendo anche incentivi alla nostra piccola e media impresa. E’ fondamentale inserire subito, e non dopo, come suggerisce Ronchi, una serie di incentivi e di misure sull’ambiente (dal trasporto all’edilizia, dalle nuove tecnologie alla ricerca) nel pacchetto anti-crisi, così da dare una spinta all’impresa verso l’innovazione ed aiutare gli italiani nella loro vita quotidiana”