• Articolo , 1 febbraio 2008
  • Micro-antenne per un’energia notturna

  • Dall’Idaho nuovi moduli solari ricoperti di antenne di dimensioni microscopiche per ottenere energia anche di notte nella banda dell’infrarosso

*LE TECNONEWS DELLA SETTIMANA*
Il sogno del signor Steven Novack, ricercatore dei Laboratori Nazionali dell’Idaho, è sempre stato quello di riuscire ad ottenere dal sole un’energia molto meno costosa di quella che oggi si può ottenere con qualsiasi tipo di collettore, anche del più sofisticato e del più efficiente. La tecnologia dei pannelli solari e dei moduli fotovoltaici convenzionali in commercio infatti è in grado di produrre energia con un’efficienza pari al 40%, mentre il pannello di Novack, oltre ad essere molto economico, sarebbe in grado di raggiungere un massimo di efficienza pari all’80%. Ma c’è un trucco, e ancora una volta è la nanotecnologia a dettare le regole ed a sbaragliare qualsiasi tipo di concorrenza. La superficie del modulo viene stampata con microscopiche “antenne”, in tutto simili a quelle delle televisioni ma in “formato ridotto”, le quali intercettano e catturano la radiazione solare nelle bande dell’infrarosso sotto forma di fotoni, ovvero la porzione di energia più abbondante e che è disponibile, ebbene sì, anche di notte. La tecnologia sembra semplice da riprodurre e da applicare, tuttavia presenta un problema: ad oggi gli scienziati non sono stati in grado di bloccare, e quindi di immagazzinare, l’energia così generata ed intercettata, ovvero gli elettroni liberati dalle stesse micro-antenne una volta esposte alla radiazione solare, anche se studi, ricerche ed esperimenti si susseguono al fine di risolvere il passaggio. La buona notizia è che mini-inverter direttamente in contatto con le micro-antenne riuscirebbero non solo a convertire la totalità dell’energia intercettata, ma permetterebbero di mantenere molto basso il costo di produzione e vendita di questi nuovi moduli solari.

*_Qui di seguito le altre Tecnonews di questa settimana_*

“Gas naturale da batteri…antichi”:http://www.rinnovabili.it/gas-naturale-da-batteriantichi

“Super inverter: 98,5% di efficienza”:http://www.rinnovabili.it/super-inverter-985-di-efficienza

“Piove, piove…energia!”:http://www.rinnovabili.it/piove-pioveenergia