• Articolo , 24 settembre 2010
  • Mobilità: Riccardi su veicoli a propulsione elettrica

  • 24 set – Nel portare il saluto della Regione alla conferenza sui mezzi elettrici-ecologici svoltasi a Lignano Pineta, organizzata dalla Piaggio, l’assessore alla Mobilità e Infrastrutture di Trasporto Riccardo Riccardi ha affermato che occorre un’azione culturale volta a sensibilizzare non solo l’opinione pubblica, ma anche le istituzioni sull’utilità e la convenienza dell’impiego di tali veicoli. […]

24 set – Nel portare il saluto della Regione alla conferenza sui mezzi elettrici-ecologici svoltasi a Lignano Pineta, organizzata dalla Piaggio, l’assessore alla Mobilità e Infrastrutture di Trasporto Riccardo Riccardi ha affermato che occorre un’azione culturale volta a sensibilizzare non solo l’opinione pubblica, ma anche le istituzioni sull’utilità e la convenienza dell’impiego di tali veicoli.
Riccardi si riferiva in particolare all’utilizzo nei centri urbani, da parte degli enti pubblici, dei mezzi da trasporto e da lavoro a propulsione elettrica.
L’iniziativa di Lignano verteva infatti sulla presentazione della versatilità d’impiego dei veicoli elettrici commerciali, dei quali possono essere dotati, a esempio, i parchi mezzi dei Comuni, per l’espletamento dei servizi rivolti ai cittadini e alla collettività. Silenziosi, non inquinanti, con un costo di esercizio e di acquisizione che si ammortizza nel tempo, per l’autonomia limitata (un centinaio di chilometri) sono rivolti ad un utilizzo di nicchia. Dunque, come ha specificato Riccardi, all’impiego urbano.
D’altra parte, ha aggiunto l’assessore, nei Paesi nei quali i veicoli elettrici hanno trovato applicazione diffusa è perché i rispettivi governi hanno predisposto specifici incentivi economici.
Per questo, al momento tale scelta non è facilmente replicabile in Italia, a causa dell’attuale situazione economica generale.
L’argomento trattato dal convegno, nel corso del quale è stata illustrata l’esperienza maturata con i veicoli ecologici dal Comune di Reggio Emilia, nel quale sono state coinvolte nel processo di rinnovamento del parco macchine pubblico urbano anche le categorie economiche, è per Riccardi senza dubbio interessante.
Ma la sua attuazione diffusa sul territorio, anche regionale, presuppone un’azione di carattere culturale volta a sensibilizzare gli amministratori e gli operatori economici sui vantaggi assicurati dai veicoli a propulsione elettrica. Al convegno, sono intervenuti tra gli altri il direttore commerciale della Piaggio veicoli commerciali Vincenzo Scardigno, e il responsabile del marketing Luca Massei.