• Articolo , 12 luglio 2008
  • Mobilità sostenibile: Comune di Bari, convenzioni per biciclette

  • Superata la soglia delle 800 biciclette vendute grazie alla convenzione stipulata dal Comune di Bari, dalla Provincia e da tutti i rivenditori di biciclette della citta’. In soli 20 giorni dall’avvio degli incentivi si e’ raggiunto cosi’ un record di vendite senza precedenti, come riscontrano gli stessi operatori, che segna il grande successo dell’iniziativa voluta […]

Superata la soglia delle 800 biciclette vendute grazie alla convenzione stipulata dal Comune di Bari, dalla Provincia e da tutti i rivenditori di biciclette della citta’. In soli 20 giorni dall’avvio degli incentivi si e’ raggiunto cosi’ un record di vendite senza precedenti, come riscontrano gli stessi operatori, che segna il grande successo dell’iniziativa voluta dall’Amministrazione Comunale. “I baresi stanno apprezzando l’idea – dichiara l’assessore alla Mobilita’ Antonio Decaro – e con il loro acquisto stanno contribuendo ad affermare a Bari una reale politica di mobilita’ sostenibile. Questo boom di vendite di biciclette fa bene all’ambiente e alla salute – pensate solo a quanto inquinamento in meno per ogni persona che sceglie di spostarsi in bici invece che con l’auto – e fa benissimo anche al portafogli, visto l’aumento vertiginoso dei costi del carburante. La bicicletta e’ il mezzo in assoluto piu’ economico che abbatte i costi di benzina, bollo e assicurazione”. Si ricorda che l’iniziativa e’ partita lo scorso 23 giugno e che, per accedere agli incentivi, bisogna recarsi presso un rivenditore di biciclette convenzionato con sede nella citta’ di Bari, che applichera’ sulla fattura d’acquisto una riduzione sul prezzo di listino pari all’incentivo comunale sommato ad uno sconto minimo del rivenditore stesso. L’importo dell’incentivo verra’ rimborsato direttamente al rivenditore dal Comune di Bari.