• Articolo , 20 gennaio 2008
  • Mondovì – Mercalli in biblioteca

  • Cambiamenti climatici e uso intelligente dell’energia e delle risorse naturali

Venerdì 1 Febbraio, alle h. 21.00, la biblioteca “L. Einaudi” organizza l’incontro dal tema “Cambiamenti climatici e uso intelligente dell’energia e delle risorse naturali” con il famoso meteorologo della trasmissione “Che tempo che fa”, Luca Mercalli.
La meteorologia è un tema oggi di grande attualità e di profondo interesse per un vasto pubblico: oggi più che mai ci rendiamo conto di come l’uomo stia influenzando il clima e possa accelerare cambiamenti che di per sé sarebbero molto più lenti.
Il surriscaldamento del pianeta, causato in gran parte delle emissioni di gas effetto serra, è oggi il principale problema socio-ambientale che la comunità internazionale è chiamata ad affrontare. Il riscaldamento globale ha un impatto significativo sui sistemi fisici e biologici e conseguenze pesanti sulle comunità umane.
Perdita di biodiversità, crisi delle risorse idriche ed energetiche sono i principali ambiti sui quali il cambiamento climatico sta già facendo sentire i propri effetti devastanti, specialmente nelle popolazioni del Sud del mondo. Si moltiplicano gli impegni delle agenzie internazionali e dei governi sul tema dei cambiamenti climatici e dell’uso razionale dell’energia, che acquistano sempre più una posizione di primo piano nel dibattito sul futuro dell’umanità.
Il riscaldamento globale, problema noto da oltre un secolo, ha oggi ricevuto piena dignità scientifica e conferme oggettive, mentre l’abbondanza energetica del petrolio “facile” è in declino come ci ricordano i 100 dollari al barile. Quali scenari ci attendono?
La lotta al cambiamento climatico è responsabilità di tutti. Accanto alle politiche nazionali e comunitarie di riduzione delle emissioni di gas effetto serra, occorre promuovere misure e pratiche individuali e collettive adottando stili di vita responsabili che riducano i consumi e limitano l’uso dell’energia a quella pulita e rinnovabile.