• Articolo , 18 giugno 2009
  • Monito da Parigi: cresce il rischio di cambiamenti irreversibili

  • Se le emissioni di gas non verranno ridotte immediatamente potremmo andare incontro a danni irreversibili e incontrollabili. Agire subito è l’unica soluzione

(Rinnovabili.it) – Le emissioni di gas vanno ridotte immediatamente. Questo il monito sollevato da un rapporto pubblicato oggi a Parigi e stilato da un pull di 12 scienziati a seguito di una riunione alla quale hanno partecipato 2000 rappresentati provenienti da 80 Paesi e svoltasi agli inizi di marzo.
L’urgenza di provvedimenti in tal senso onde evitare di dover affrontare cambiamenti climatici improvvisi e irreversibili, è un allarme che si ripete da tempo, con previsioni che si aggravano in maniera esponenziale, ma che tuttavia continuano non trovare la giusta risposta a livello politico.
“Le recenti osservazioni mostrano che numerosi aspetti del clima sono quasi ai limiti previsti dal Giec (Gruppo internazionale di esperti sul cambiamento climatico)”, ha affermato lo studio.
”Se le emissioni non verranno controllate, numerose tendenze probabilmente si accelereranno, provocando un rischio accresciuto di cambiamenti climatici improvvisi e irreversibili”- si legge all’interno del rapporto – come l’innalzamento del livello dei mari e degli oceani, lo scioglimenti dei ghiacciai e l’acidificazione degli oceani.