• Articolo , 27 gennaio 2011
  • Montalto di Castro eletta Capitale europea del Fotovoltaico

  • Grazie al lavoro di SunPower e Gruppo Vona il parco fotovoltaico di Montalto di Castro ha ottenuto il primato per potenza istallata e il comune del viterbese ha ottenuto l’appellativo di Capitale europea del Fotovoltaico

(Rinnovabili.it) – Montalto di Castro è stata ufficialmente nominata *Capitale europea del Fotovoltaico* grazie alla messa in funzione di tutti gli 85 MW di potenza previsti dal progetto. Grazie alla competenza di SunPower, che ha istallato moduli fotovoltaici ad alto rendimento su inseguitori monoassiali in grado di seguire il movimento del sole durante l’arco della giornata riducendo al contempo la superficie dell’istallazione rispetto ad impalcature fisse. Sono 285 gli ettari che ospitano le istallazioni fotovoltaiche da primato, attualmente in grado di dare al comune l’energia di cui ha bisogno grazie anche alle condizioni atmosferiche particolarmente favorevoli che con poca pioggia e costante irraggiamento hanno permesso la realizzazione di un progetto che sta dando i suoi frutti.
La prima parte dell’impianto, per 24 MW di istallato, ha prodotto più energia di quanto previsto con l’evitata emissione, per ogni kWh prodotto, di 0,53 kg di anidride carbonica.
Perfettamente integrato nel paesaggio, il parco fotovoltaico non risulta essere un problema per la popolazione che vede nell’energia generata grazie al posizionamento dei moduli un’opportunità di sviluppo e crescita che garantisce energia pulita e diminuzione degli inquinanti in atmosfera. “Il completamento della centrale di Montalto non deve essere letto come la chiusura di un grosso capitolo, bensì come un ottimo inizio, la pietra miliare su cui continuare a costruire i nostri successi in campo fotovoltaico, a partire dalla prossima stagione che si annuncia più difficile per via dei tagli agli incentivi statali, ma resta comunque commercialmente molto interessante” ha dichiarato Michele Vona, amministratore unico del Gruppo. “Le commesse che riusciamo ad ottenere, dimostrano che le centrali fotovoltaiche sono oggi finanziariamente sostenibili e il mercato ancora recettivo e ricco di margini di crescita, pur avendo fatto già registrare negli ultimi due anni un trend positivo, solo nel 2009 oltre il 165% in più rispetto all’anno precedente”.