• Articolo , 22 aprile 2008
  • Motori a gas per alimentare le serre olandesi

  • Uno dei più grandi coltivatori di pomodori dell’Olanda diverrà fornitore di energia, utilizzando il primo motore a gas a 24 cilindri del mondo all’interno di uno speciale impianto di cogenerazione

Royal Pride Holland uno dei più grandi produttori olandesi di pomodori in serra utilizzerà il primo motore a gas a 24 cilindri del mondo progettato per la produzione di energia. Due motori GE Energy J624 GS da 4 MW di potenza, alimentati con gas naturale nell’impianto di cogenerazione/fertilizzazione con CO2 Jenbacher verranno infatti consegnati a partire da maggio 2008 al produttore, con l´obiettivo di accrescere la coltivazione di pomodori e l’efficienza energetica nel complesso di serre situato a Middenmeer, 50 chilometri a nord di Amsterdam. La struttura copre attualmente un’area di 45 ettari, ma è già in programma la sua espansione fino a 102 ettari, che la renderà una delle coltivazioni più estese dei Paesi Bassi, già oggi il maggiore produttore internazionale di prodotti ortofrutticoli. Con un livello di efficienza complessiva superiore all’85%, gli speciali sistemi di cogenerazione Jenbacher, basati sui motori J624 GS, daranno a Royal Pride Holland una conveniente fornitura on-site di energia termica ed elettrica – creando un ambiente riscaldato e illuminato artificialmente e utilizzando come fertilizzante la CO2 prodotta dai motori stessi – consentendo di prolungare la stagione di produzione e accrescendo la quantità di prodotti coltivati. Oltre a favorire la coltivazione in serra, l’elettricità prodotta dai sistemi di cogenerazione verrà immessa nelle rete elettrica locale.