• Articolo , 13 dicembre 2007
  • Motori, c’è l’idrometano nel futuro della mobilità

  • In arrivo lo schema normativo per il nuovo tipo di carburante, una miscela di idrogeno e metano allo stato gassoso. Ed Eco City annuncia anche l’arrivo del self service per la sua distribuzione

Due novità sono state riportate durante il convegno di Eco City “Il futuro della mobilità”, da Valter Cirillo del Ministero dell’Interno. La prima potrebbe decisamente influire per lo sviluppo dei nuovi carburanti, e riguarda l’idrometano, una miscela di idrogeno e metano allo stato gassoso. Secondo Cirillo, il composto, anche in base agli approfondimenti condotti dall’Università di Pisa, ha un comportamento chimico-fisico che non si discosta significativamente dal metano puro. Ha precisato pertanto che il riferimento normativo più idoneo per il rifornimento, sarà lo stesso attualmente esistente per il metano. L’altra novità annunciata al Motor Show di Bologna sarà l’arrivo di pompe self-service anche per gli impianti di distribuzione del metano per auto. Il comitato centrale tecnico scientifico del Ministero dell’Interno ha infatti approvato lo schema per il decreto ministeriale che entrerà in vigore già nella prima metà del 2008, che consentirà, come per il Gpl, l’erogazione del gas naturale con modalità self-service, esclusivamente in impianti presidiati da personale addetto. (fonte Prima)