• Articolo , 27 settembre 2010
  • Mugello ed impianti eolici

  • Approfondimenti sulla realizzazione nel comune di San Godenzo

“Iniziati i lavori per il parco eolico di Carpinaccio, nel comune di Firenzuola, la Provincia vigili sugli adeguati dispositivi di sicurezza in difesa dell’incontaminato ambiente circostante”: era la richiesta di Andrea Calò e Lorenzo Verdi (Rifondazione comunista) contenuta in un’interrogazione presentata insieme ad un’altra sull’impianto di ‘Fiera dei Poggi-Monte Peschiena’ nel Comune di San Godenzo. A entrambe ha risposto l’assessore provinciale all’Ambiente Renzo Crescioli, che ha ricordato come la valutazione di impatto ambientale spetti alla Regione Toscana. Su alcuni aspetti legati alla presenza della fauna, in particolare, si esprime invece, come previsto dalle norme, la Provincia di Firenze. Problemi sono stati registrati sull’impianto nel Comune di San Godenzo e la Provincia ha fatto avviare un approfondimento.
“Noi non siamo contrari agli impianti eolici anche perché siamo favorevoli allo sviluppo delle energie alternative – commenta Verdi – Il problema è non concentrare grandi impianti ma distribuirne di più piccoli sul territorio. La risposta di Crescioli ci conferma sul fatto che gli approfondimenti sono necessari a tutela del paesaggio e dell’equilibrio della fauna”.