• Articolo , 27 settembre 2011
  • Nasce a Napoli la scarpa in canapa

  • Dalla creatività di due napoletani nasce la prima scarpa completamente artigianli eco-compatibile realizzata con materiali naturali, grazie anche ad una filiera produttiva energeticamente efficace.

(Rinnovabili.it) – Nascono a Scampia le calzature bio-ecologiche. Grazie ad un idea basata sulla coniugazione fra rispetto dell’ambiente e l’attenzione verso i consumatori, Veronica Ottagono, insieme al marito Luigi Sammaripa, hanno dato vita ad un’idea originale e vincente. Questo progetto ,infatti, si è aggiudicato un bando promosso dal comune di Napoli per incentivare lo sviluppo delle imprese al femminile. In attesa dei finanziamenti necessari per l’inizio della sua attività, nel laboratorio verranno realizzate calzature utilizzando materiali di origini naturali quali *canapa, caucciù o materiali di riciclo*. La canapa assicura alla calzatura resistenza e traspirazione, mentre il caucciù, utilizzato per la realizzazione della suola, dona elasticità alla stessa evitando inoltre l’impiego della colla che viene sostituita dall’attaccatura a caldo. Il progetto si distingue per la sua sostenibilità non solo per i materiali utilizzati, ma anche per le tecniche produttive che prevedono un limitato impiego dei macchinari, con un minimo dispendio energetico, sostituiti prevalentemente dall’uso di attrezzi e macchine utensili. Un lavoro che sostiene una produzione eco-compatibile finalizzato al benessere del piede e dell’ambiente.