• Articolo , 3 settembre 2008
  • Nasce il corso di laurea… “verde”

  • È l’Università di Urbino che per prima ha istituito il corso di laurea “Ecologia dei cambiamenti climatici”. Un percorso universitario che ha come obiettivo quello di formare nuove figure professionali in grado di operare nel settore ambientale

All’interno della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’ateneo di Urbino è stato istituito un corso di laurea tutto nuovo e dedicato a coloro che sono più sensibili alle attualissime tematiche ambientali: “Ecologia dei cambiamenti climatici”. Si studieranno i processi ambientali ed ecologici in relazione ai cambiamenti climatici. Un’interessante proposta didattica che sviscererà tematiche come: le variazioni climatiche nell’ambiente, l’impatto delle variazioni climatiche sui sistemi naturali e vulnerabilità. Inoltre si può scegliere tra due diversi indirizzi, quello ambientale e quello naturalistico. Il primo prevede degli approfondimenti riguardo i principi e bilanci economici, le politiche per la mitigazione del rischio, la pianificazione energetica territoriale e vengono sviluppati modelli territoriali previsionali. L’indirizzo naturalistico invece prevede l’individuazione di metodologie per un’analisi qualitativa e quantitativa della distribuzione spaziale e temporale dei popolamenti animali e vegetali e le tecniche di monitoraggio delle comunità biologiche. Per chi volesse maggiori informazioni è possibile consultare il sito web della “facoltà”:http://www.uniurb.it/it/portale/?mist_id=20&lang=IT&tipo=IST&page=178&aa=&id=1150083