• Articolo , 19 giugno 2008
  • Nasce il Museo dell’Energia e dell’Ambiente Sostenibile

  • Di 3.500 mq, sarà energicamente passivo e collegato ad un parco eolico: è il progetto firmato da Urban Lab in collaborazione con lo studio di architettura 5+1

Sarà elaborato da Urban Lab, la struttura tecnica del Comune di Genova (che si avvale dell’importante contributo dell’Architetto Renzo Piano) in collaborazione con lo studio di architettura 5+1 il “Museo dell’Energia e dell’Ambiente Sostenibile”. In linea con il livello delle migliori realizzazioni Europee, il progetto nasce per iniziativa del Comune con un duplice scopo: divulgativo (dalle Scuole agli Amministratori Locali, alle imprese e professionisti del settore), da realizzare nella sede, e con azioni diffuse sul territorio, nonché all’essere parte attiva di un Sistema di iniziative innovative industriali e di servizio in questi comparti. Il Museo sarà realizzato nel capoluogo ligure con un edificio nuovo, energeticamente passivo al 90% e di grosso rilievo come design. Dotato di una superficie coperta di circa 3.500 mq, e spazio esterno all’incirca delle stesse dimensioni, e sarà collegato ad un parco eolico/solare. Inoltre, in parallelo con l’avvio dei lavori sono allo studio quattro interventi tematici di informazione e promozione sul territorio riguardanti l’edilizia eco-sostenibile, gli impianti solari ed eolici, la raccolta differenziata e la mobilità sostenibile.