• Articolo , 26 giugno 2009
  • Nasce la ‘Concept House’ in legno

  • Dalla collaborazione fra Staìratex e l’Arch. Carlo Colombo nasce la nuova casa in legno eco-compatibile, efficiente energeticamente, sicura e soprattutto flessibile e di design.

(Rinnovabili.it) – Chi l’ha detto che ‘casa in legno’ significa solo baita di montagna, monovolume e tetto spiovente? L’ecologia delle costruzioni in legno sfonda uno degli ultimi tabù e si fa di design. La modularità delle case in legno che fino ad ora ne ha limitato lo sviluppo oltre i confini tradizionalmente caratterizzati da tale tipo di costruzione acquista flessibilità e si caratterizza di una libera distribuzione degli spazi ed una costante relazione fra interno ed esterno.
Nasce quindi, dalla collaborazione tra Stratex e l’Arch. Carlo Colombo, la prima in qualità di azienda leader nel settore del legno lamellare e dell’edilizia ecologica, il secondo, designer tra i più quotati a livello nazionale ed internazionale. La ‘Concept House’ si compone di una serie di moduli abitativi qualificati da una specifica attenzione nei confronti dei dettagli architettonici ed estetici tenuti insieme dai canoni della bioedilizia. diventa il manifesto di una nuova concezione per quanto riguarda le costruzioni in legno, affinché coesistano nel medesimo ambiente salubrità e design scaturiti dall’alleanza di architetti italiani e aziende particolarmente sensibili alla questione energetico ambientale e quindi all’edilizia sostenibile. Alta qualità di vita ed elevata sostenibilità ambientale grazie ai materiali utilizzati e alle nuove tecnologie sia costruttive che impiantistiche finalizzate al risparmio energetico favorendo una riduzione delle emissioni di CO2 in atmosfera, rappresentano il valore aggiunto del vivere in una casa in legno. Per tutti coloro che nutrono qualche dubbio sulla reale eco-compatibilità di questa scelta importante sottolineare come anche in questo caso è possibile rispettare la natura sfruttando le sue risorse grazie alle certificazioni ISO 14001 per il sistema di gestione ambientale e dalla certificazione per la catena di custodia PEFC e FSC che garantisce la provenienza dei legni utilizzati da foreste controllate. Per quanto riguarda i prodotti utilizzati, ciascuno di essi possiede la marcatura CE per i prodotti da costruzione secondo la direttiva 89/106/CEE. In tutto ciò non manca il rispetto delle principali norme di sicurezza garantite da costanti prove tecniche di innovazione sul legno lamellare.