• Articolo , 3 giugno 2008
  • Nasce la prima eco-fattoria didattica sulle rinnovabili

  • Nella provincia di Foggia un piccolo casale sarà alimentato esclusivamente con energia pulita per divenire veicolo di un importante messaggio

Sarà Roseto Valfortore, in provincia di Foggia, a dare i natali alla “Fattoria del vento” prima fattoria didattica sulle energie rinnovabili, alimentata esclusivamente con energia pulita. Saranno installati nella struttura un impianto fotovoltaico per l’illuminazione interna ed esterna, pannelli termosolari per l’acqua calda mentre dalle biomasse si ricaverà il resto del fabbisogno energetico necessario ad alimentare le attività della tenuta. Chi arriverà alla fattoria didattica potrà compiere un viaggio nel mondo dell’energia pulita, scoprendo il funzionamento degli impianti che alimentano la struttura, visitando il vicino parco eolico e il centro “Mulini ad acqua”. Sole, acqua, vento: le risorse naturali, insieme, costituiscono un patrimonio di fonti utilizzabili in modo da coniugare il rispetto dell’ambiente con la necessità di processi innovativi per l’approvvigionamento energetico. E’ questo il messaggio educativo che l’iniziativa vuole veicolare e trasformare in realtà concreta, tangibile, operativa. Il progetto, che nasce dalla collaborazione tra il Comune di Roseto Valfortore e la Fortore Energia, sarà realizzato entro il 2009. All’interno della struttura, saranno impiegate stabilmente 4 persone e altre 4 saranno utilizzate stagionalmente. “E’ un’iniziativa in cui l’Amministrazione comunale crede moltissimo – dichiara Lucilla Parisi, sindaco di Roseto Valfortore – I piccoli comuni come il nostro possono diventare un laboratorio di innovazione e sviluppo, per impiegare al meglio e in modo eco-sostenibile le straordinarie risorse ambientali di cui disponiamo”.