• Articolo , 3 maggio 2008
  • Necessario a Padova un Centro per la Qualità ambientale

  • Credo che i tempi siano maturi per pensare di costituire a Padova un Centro di riferimento per le imprese che si occupano di qualità ambientale. Nel nostro territorio si stanno infatti moltiplicando le aziende che investono sulla fabbricazione e la commercializzazione di prodotti finalizzati allo sfruttamento delle energie rinnovabili (a cominciare dal sole), oltre che […]

Credo che i tempi siano maturi per pensare di costituire a Padova un Centro di riferimento per le imprese che si occupano di qualità ambientale. Nel nostro territorio si stanno infatti moltiplicando le aziende che investono sulla fabbricazione e la commercializzazione di prodotti finalizzati allo sfruttamento delle energie rinnovabili (a cominciare dal sole), oltre che finalizzate al risparmio energetico e addirittura al disinquinamento dell’aria. Il sempre più massiccio impiego del fotovoltaico, fortemente incrementato anche grazie ad una politica statale di incentivazione denominata “Conto energia”, è la testimonianza evidente di questa nuova e felice tendenza, anche locale, che coniuga il rispetto dell’ambiente col risparmio energetico. Accanto al fotovoltaico si stanno inoltre affacciando sul nostro territorio altre opportunità tecnologiche, meno conosciute ma non per questo meno significative: materiali edili fotocatalitici che, attraverso una reazione simile alla fotosintesi clorofilliana trasformano i prodotti inquinanti presenti nell’aria in prodotti innocui; pannelli radianti per riscaldare d’inverno e raffreddare d’estate gli ambienti interni, in grado di sostituire termosifoni e climatizzatori; giardini pensili e verticali che ricoprono i tetti e scendono a cascata dagli edifici aumentandone l’isolamento termico e migliorando il microclima. Non si tratta di costituire a Padova un ente alternativo agli enti o alle iniziative imprenditoriali già presenti e operanti su questo settore, quali il Metadistretto Veneto per la Bioedilizia. Si tratta piuttosto di istituire un gruppo di imprese padovane del settore ambientale che, attraverso i loro rappresentanti, si pongano come riferimento sul territorio sia per gli imprenditori sia per i cittadini, e si coordinino con gli enti già esistenti. La nostra esperta di questo settore e socia Gizip Nicoletta Marin Gentilini (tel. 875 67 66, cell. 32 88 82 44 44, email: nicoletta.marin@gmail.com), è stata da me delegata per pensare a questo progetto all’interno di Gizip e per fornire informazioni. Roberto Rovoletto, Presidente GIZIP