• Articolo , 8 novembre 2010
  • Neptune: Provincia di Roma e Legambiente per l’alta formazione a tutela della natura

  • Da martedì 9 a venerdì 12 novembre 2010 si svolgerà il primo Corso di formazione rivolto a tecnici delle amministrazioni comunali, delle polizie locali e delle aziende municipalizzate che si occupano della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti. Il Corso – promosso ed organizzato dalla Protezione Civile della Provincia di Roma in collaborazione con Legambiente […]

Da martedì 9 a venerdì 12 novembre 2010 si svolgerà il primo Corso di formazione rivolto a tecnici delle amministrazioni comunali, delle polizie locali e delle aziende municipalizzate che si occupano della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti. Il Corso – promosso ed organizzato dalla Protezione Civile della Provincia di Roma in collaborazione con Legambiente nell’ambito del progetto “Neptune” – si terrà presso la Sala Di Liegro di Palazzo Valentini, sede dell’amministrazione provinciale (Via IV Novembre 119/A).

Neptune è un progetto sperimentale di alta formazione, unico nel suo genere in ambito nazionale e internazionale, rivolto al personale delle amministrazioni comunali e dedicato agli interventi di bonifica della costa in caso di spiaggiamento di idrocarburi.

Il progetto propone un percorso teorico/pratico per acquisire i saperi e l’esperienza necessaria nell’organizzazione di un efficace e tempestivo dispositivo di risposta alle emergenze ambientali sulle coste, sia di grande entità (macchie estese, causate da incidenti di sversamento in mare) sia di media e piccola entità (macchie localizzate, palline bituminose prodotte dalle attività operazionali).

I 130 chilometri di litorale della Provincia di Roma rappresentano una porzione pregiata di territorio, sia perché il litorale è un importante ed insostituibile motore turistico ed occupazionale; sia per il suo particolare valore ambientale e naturale. Questo ricco patrimonio è tuttavia esposto a forte rischio di inquinamento, con particolare riferimento ai prodotti petroliferi. Un rischio evidente se si considera l’intenso traffico di petroliere nel tratto tirrenico di mare che costeggia la Provincia di Roma che interessa i grandi porti di Civitavecchia e di Fiumicino.

Nel fronteggiare l’emergenza, in caso di versamento di idrocarburi o altri inquinanti in mare e il loro conseguente spiaggiamento sulla costa, all’interno del sistema complessivo di soggetti e di autorità che concorrono ai soccorsi, un ruolo fondamentale può e deve essere svolto dalle amministrazioni locali che si trovano ad avere la responsabilità dello smaltimento del materiale inquinante, spesso senza avere gli strumenti per concretizzare un intervento tempestivo e qualificato.

Partendo da questi presupposti la Provincia di Roma e Legambiente hanno voluto attivarsi concretamente per la realizzazione del Progetto e della Formazione.

In allegato a questa news è consultabile il calendario e il programma del Corso.

Per altre informazioni:
Legambiente Lazio, viale Regina Margherita, 157 – 00198, Roma
Tel. 06 85358077 – Fax 06 85355495
e-mail: legambiente.scacchi@legambientelazio.it