• Articolo , 11 gennaio 2008
  • New York: riciclo dei sacchetti di plastica

  • Riciclo sacchetti di plastica ed utilizzo di quelli di tela per combattere l’inquinamento; dopo San Francisco anche New York adotta strategie mirate per combattere l’inquinamento dalla plastica

Il consiglio comunale di New York ha approvato a stragrande maggioranza una legge per il riciclaggio delle buste di plastica nei supermercati e nei grandi negozi. La legge, destinata a entrare in vigore in estate, prevede che i negozi con superficie superiore ai 465 metri quadri recuperino e riciclino le shopping bag dai clienti. Secondo le stime degli ecologisti, negli Usa si consumano 86 miliardi di sacchetti di plastica ogni anno – un miliardo solo nella big Apple – che vanno a finire in discariche dove sopravvivono oltre un millennio o nello stomaco di balene o tartarughe marine. La legge prevede che nei negozi vengano installate all’ingresso o comunque in bella vista contenitori per il riciclaggio dei sacchetti che altrimenti si accumulano straripando dagli armadietti di cucina. I clienti potranno usarli per depositare le shopping bag in esubero e altre buste di plastica o nylon ad esempio quelle della tintoria. La città incoraggia inoltre l’uso di sporte di tela per far la spesa: la scorsa estate le ha messe in circolazione Whole Foods la piu’ grande catena al mondo di supermercati biologici: è stato un successo al punto che i newyorchesi hanno fatto la fila sotto la pioggia per accaparrarsene una. (fonte Ansa)