• Articolo , 24 aprile 2010
  • Nuova campagna Legambiente Liguria su rinnovabili e risparmio energetico

  • Inizia una nuova campagna all’interno delle iniziative di “Per il clima contro il nucleare”, un mese di attività, incontri, dibattiti, mostre e laboratori nelle scuole itineranti per tutte le quattro province liguri. Si inizia lunedì 26 aprile a Sarzana, in Provincia di La Spezia, dove la campagna si fermerà anche il giorno seguente con un […]

Inizia una nuova campagna all’interno delle iniziative di “Per il clima contro il nucleare”, un mese di attività, incontri, dibattiti, mostre e laboratori nelle scuole itineranti per tutte le quattro province liguri. Si inizia lunedì 26 aprile a Sarzana, in Provincia di La Spezia, dove la campagna si fermerà anche il giorno seguente con un incontro pubblico dal tema Energie rinnovabili e risparmio energetico. La sfida dei comuni verso la sostenibilità.
Tutta la campagna coinvolgerà in modo diretto le scuole, con laboratori e mostre sulle energie rinnovabili, in modo da rendere le giovani generazioni consapevoli e attive sugli argomenti relativi al risparmio energetico e all’utilizzo delle fonti rinnovabili.
“Il 26 aprile del 1986 esplose il reattore numero 4 della centrale nucleare di Cernobyl, in Ucraina. I danni di quel disastro, a 24 anni di distanza, non sono stati ancora del tutto quantificati. – dichiara Elena Dini, Responsabile Energia di Legambiente Liguria ONLUS – È proprio in questa data che vogliamo dare il via alla nostra campagna regionale “Per il Clima contro il Nucleare”, per discutere con le amministrazioni e i cittadini quali possano essere le reali alternative per la produzione di energia pulita e quindi del risparmio e dell’efficienza energetica”.