• Articolo , 5 febbraio 2010
  • Nuova Delhi, si alza il sipario sul 10° summit sullo Sviluppo Sostenibile

  • Il ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo parteciperà al summit come rappresentante del governo italiano, portando avanti l’accordo tecnico per lo scambio di tecnologie in materia di energie rinnovabili ed efficienza energetica

(Rinnovabili.it) – Da oggi fino al 7 febbraio Nuova Dheli sarà il palcoscenico d’elezione per il decimo “Vertice sullo sviluppo sostenibile”:http://dsds.teriin.org/2010/index.php il summit organizzato dal The Energy and Resources Institute (TERI) per l’analisi e il dibattito su alcune delle più importanti sfide ambientali e cambiamenti. Nel corso degli anni, il vertice ha goduto di un sostegno sul piano internazionale da oltre 60 paesi e per l’edizione 2010 non vuole essere da meno avendo già catalizzato l’intervento di leader politici ed esperti da ogni parte del mondo. Prima importante riunione a livello mondiale dopo il vertice sul clima di Copenaghen nel dicembre 2009, non a caso ha scelto come tema dei tre giorni “Al di là di Copenhagen: nuovi percorsi di sviluppo sostenibile”. A rappresentare l’Italia sarà il ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo che porterà avanti parallelamente importanti incontri bilaterali con il ministro delle Energie Rinnovabili, Farooq Abullah, e con il ministro dell’ambiente Jairam Ramesh. In realtà con il ministero dell’energia indiano è già operativo un accordo tecnico relativo allo scambio di tecnologie in materia di energie rinnovabili ed efficienza energetica; in tal senso l’incontro servirà disegnare il quadro della situazione mentre si farà il punto sul programma di cooperazione precedentemente avviato tra India e Italia in materia per contrastare la deforestazione.