• Articolo , 27 maggio 2009
  • Nuova linea elettrica a basso impatto ambientale

  • Grazie alla sostituzione di 215 km della vecchia linea si risparmieranno fino a 21 milioni di euro l’anno e si emetterà meno CO2

(Rinnovabili.it) – Grazie ad una un’intesa sottoscritta oggi tra la presidente della Regione Lombardia Mercedes Bresso e Terna la Lombardia e il Piemonte produrranno meno CO2. Ciò sarà possibile grazie alla sostituzione di ben 215 chilometri di linee elettriche con altre a basso impatto ambientale. Le emissioni saranno ridotte di circa 150 mila tonnellate l’anno.
Grazie a questo intervento sarà possibile risparmiare parecchi chilometri di cavo, saranno sufficienti infatti 94 chilometri di linea, che attraverseranno di tre province, 34 comuni e due Parchi Naturali. La nuova rete, più efficiente, eviterà i sovraccarichi ed eliminerà quasi totalmente la dispersione di energia lungo tutto il tragitto, consentendo un risparmio che è stato stimato pari a 21 milioni di euro annui.
”Il beneficio per i cittadini – spiega la Bresso – sarà duplice: per la salute e per il risparmio sui consumi. Sviluppare l’efficienza energetica, sfruttando al meglio anche fonti tradizionali come in questo caso, è una delle sfide più importanti che la Regione sta portando avanti da alcuni anni con progetti e investimenti in tutto il Piemonte”.