• Articolo , 10 maggio 2011
  • Nuova sede ‘green-tech’ per Google

  • Big G si prepara ad accogliere i prossimi “Nooglers” con degli uffici nuovi di zecca e tutti votati alla sostenibilità

(Rinnovabili.it) – Il gigante dei motori di ricerca potrebbe presto diventare troppo grande per la propria sede centrale Googleplex, situata nella californiana Mountain View ed essere costretto ad attrezzarsi per rispondere ad una crescita che sfida l’attuale situazione economica mondiale. La società, infatti, prevede di assumere entro la fine di quest’anno 6.200 nuovi lavoratori e circola voce che abbia in progetto di realizzare nuovi uffici “verdi” costruiti su misura per i nuovi _Noogler_ (come vengono chiamati i nuovi assunti). Oltre ad avere sborsato 30 milioni di dollari per il leasing di 9,4 acri vicino a Shoreline Boulevard, sede prescelta per la nuova sede, Big G si è rivolta ad uno tra i nomi più noti nell’ambiente della progettazione sostenibile. Google ha ingaggiato gli architetti dello studio tedesco Ingenhoven chiedendogli espressamente di realizzare “un edificio il più eco-sostenibile possibile”. Parliamo di ben 600 mila metri quadri di area costruita che, conoscendo i progetti a firma di Ingenhoven, promettono di essere una nuova perla del _green building_ californiano, anche se per ora non esistono ancora piani precisi o indicazioni progettuali. Secondo quanto rivela il blog societario i progetti dovrebbero essere presentati entro la fine di maggio e la costruzione potrebbe iniziare nel 2012.