• Articolo , 8 marzo 2008
  • Nuovo impianto fotovoltaico a Capannori

  • Si sono conclusi in questi giorni i lavori di costruzione dell’impianto fotovoltaico della Coop. RINASCITA di Camigliano. L’impianto, installato sul tetto piano dell’edificio che ospita la sede della cooperativa, la sala riunioni ed il ristorante “I Diavoletti”, è costituito da 54 pannelli in silicio policristallino connessi alla rete ENEL tramite tre convertitori e un quadro […]

Si sono conclusi in questi giorni i lavori di costruzione dell’impianto fotovoltaico della Coop. RINASCITA di Camigliano. L’impianto, installato sul tetto piano dell’edificio che ospita la sede della cooperativa, la sala riunioni ed il ristorante “I Diavoletti”, è costituito da 54 pannelli in silicio policristallino connessi alla rete ENEL tramite tre convertitori e un quadro di controllo. Con una potenza di picco di 12 kilowatt, la produzione di energia elettrica da fonte solare è stimata in circa 14 mila kilowattora annui. La produzione di energia elettrica fotovoltaica, che verrà immessa in rete, permetterà di risparmiare oltre 30 tonnellate equivalenti di petrolio, mentre il taglio di emissioni di anidride carbonica e gas climalteranti, nell’arco di vita dell’impianto, sarà di 200 tonnellate equivalenti, con evidenti benefici per l’ambiente.L’impianto fotovoltaico della Cooperativa Rinascita beneficia degli incentivi previsti dal “conto emergia fotovoltaico” per cui, per ogni kilowattora di energia elettrica immesso in rete, la Cooperativa riceverà per 20 anni un contributo pari a 0,42 euro. Inoltre l’energia elettrica immessa in rete verrà pagata da ENEL ad un valore di 9,64 centesimi di euro a kilowattora. Questo meccanismo incentivante permetterà alla Cooperativa di recuperare l’investimento fatto in circa 10 anni. L’impianto è stato realizzato con materiale certificato e garantito da ECOENERGETICA srl, società ligure-toscana di cui è socio Giovanni Soldini, noto ai più per le sue imprese di navigatore solitario, ma che, credendo molto nel ruolo e nello sviluppo futuro delle energie rinnovabili, ha attrezzato la sua nuova imbarcazione, con cui ha primeggiato nella recente regata trans-oceanica, con pannelli fotovoltaici per soddisfare ogni fabbisogno di energia elettrica e termica.
Grande soddisfazione per questo importante investimento è stata manifestata da Enrico Cecchetti, Presidente della Cooperativa Rinascita. “La funzione sociale e no-profit della Coop. Rinascita, ha detto Cecchetti, si manifesta da sempre con numerose iniziative e mettendo a disposizione la propria struttura per lo svolgimento di attività culturali, ricreative e politiche da parte di molti soggetti attivi a livello locale e provinciale. Adesso, con questo impianto fotovoltaico, la Cooperativa conferma la sua missione sociale, impegnandosi concretamente nella tutela dell’ambiente con la produzione di energia pulita”.
Per ulteriori info: “www.ecoenergetica.it”:http://www.ecoenergetica.it