• Articolo , 9 giugno 2010
  • Nuovo termovalorizzatore per Milano? Non nel Parco Sud

  • Regione Lombardia ha ribadito la sua posizione di contrarietà alla localizzazione nel Parco Sud del nuovo termovalorizzatore per la provincia di Milano ed ha chiesto che vengano studiate localizzazioni alternative. E’ quanto accaduto oggi nel corso della prima seduta della Conferenza dei servizi, che ha riunito nella sede della Regione, tutti i soggetti interessati, dai […]

Regione Lombardia ha ribadito la sua posizione di contrarietà alla localizzazione nel Parco Sud del nuovo termovalorizzatore per la provincia di Milano ed ha chiesto che vengano studiate localizzazioni alternative.
E’ quanto accaduto oggi nel corso della prima seduta della Conferenza dei servizi, che ha riunito nella sede della Regione, tutti i soggetti interessati, dai sindaci dei comuni del sud Milano, alla Provincia e al Parco Agricolo Sud Milano, oltre ad Amsa.
Contro l’ipotesi di collocare il futuro impianto di termovalorizzazione nella zona di Opera, frazione Noverasco, come proposto da Amsa, si sono espressi anche i sindaci dei principali comuni del territorio (Opera, Rozzano, Locate Triulzi, Lacchiarella) insieme ai rappresentanti della Provincia di Milano e del Parco Agricolo Sud Milano, che ha chiesto di individuare localizzazioni alternative al di fuori dei confini del Parco.